Settembre 26, 2021

La Pausa Info

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su La Pausa Info

Trasporto aereo Italia, Alitalia annuncia alternative, piani di lancio

Continua AlitaliaL’attività cesserà il 15 ottobre, Trasporto Aereo Italia (ITA) sostituirà la compagnia aerea statale e inizierà a volare da quella data. Segnalato da Reuters, Italia È stato raggiunto un accordo con europeo Intermediazione Dopo aver parlato del destino della compagnia aerea fallita per diversi mesi. ITA inizialmente mira a iniziare le operazioni nell’aprile 2021.

Una parte importante dei negoziati si è concentrata sull’assicurare che l’ITA fosse indipendente da Alitalia in modo che la vecchia agenzia di aiuti non fosse responsabile del ritiro di miliardi di euro in aiuti di Stato. La nuova compagnia aerea ha dichiarato in un comunicato che mira a raccogliere circa 826 milioni di dollari di capitale per acquistare beni dalla vecchia compagnia e avviare le operazioni.

Un altro risultato delle trattative è stato che l’ITA avrebbe ereditato solo una parte dello spazio aereo di Alitalia, che era una risorsa importante e si è rivelata un punto chiave nelle trattative. In particolare, la compagnia riceverà l’85 per cento dei posti Alitalia Aeroporto di Milano Lynette E il 43 percento Roma – Aeroporto Internazionale di Fyamicino.

ITA opererà inizialmente una flotta di 52 velivoli, sette dei quali saranno utilizzati per rotte a fusoliera larga e lungo raggio. Entro il 2025 questo numero dovrebbe aumentare a 105 velivoli (di cui 23 wide body). Di questi, 81 velivoli sostituiranno la vecchia generazione con la nuova generazione.

All’inizio delle operazioni, la compagnia aerea servirà 45 destinazioni con 61 rotte, per arrivare a 74 destinazioni e 89 rotte entro il 2025. Nell’inverno del 2021, IDA opererà rotte Nuovo York (Da Roma e Milano), Tokyo, Boston e Miami (Tutti e tre sono di Roma) Nell’estate del 2022, la compagnia prevede di lanciare nuovi velivoli Washington DC, Il angeli, Sa Palo e Buenos Aires Ayers. Questo include voli a breve e media distanza Parigi, Londra, Atene, Madrid, Amsterdam, Bruxelles, Francoforte e Ginevra, Insieme a Telefono Aviv, Cairo, Tunisi e Algeri.

READ  Dall'Italia alla Biblioteca di Oxford: una nuova casa per i segreti di Antonio Carloscio | Antonio Carlosio

Degli 11.000 dipendenti Alitalia, da 2.750 a 2.950 lavoreranno quest’anno nella divisione aeronautica di ITA, per salire a 5.550-5.700 entro il 2025.

Storie correlate

L’app mobile United aggiunge 3.000 siti di test Kovit al suo sito web

Iberia si integra con ARC

Alaska Airlines aggiunge tre voli da San Francisco al Messico

Jet Blue lancia il servizio tra New York e Londra