Settembre 24, 2021

La Pausa Info

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su La Pausa Info

La serata di Italy Town si sta svolgendo per evitare che i turisti entrino nelle strade affollate in mezzo alle epidemie

TIZIANA FABI / AFP tramite cartuccia

Il COVID-19 continua a diffondersi a livello internazionale, riducendo la congestione in una delle destinazioni turistiche più famose d’Italia.

Il sindaco di Firenze Tario Nordella ha firmato un’ordinanza che vieta alle persone di entrare nella città storica in futuro giovedì, venerdì e sabato sera.

Sei aree del centro città sono ora illimitate dalle 9:00 alle 18:00. Le zone interessate includono Piazza Strosey, Santa Croce, Piazza S.S. Include Anziada e Santo Spirito, dove la vita notturna è più diffusa.

Chiunque violi la legge può essere multato da 400 a 1.000 (o da $ 475 a 18.185).

Non perdere mai una storia – iscriviti PersoneNewsletter quotidiana gratuita Tieniti aggiornato al meglio Dalle notizie di celebrità assetate alle storie avvincenti di interesse umano, le persone devono consegnare.

La notizia del divieto non è piaciuta alla gente del posto. Molti pensano che il nuovo comandamento sia stato fuorviato.

“Le piazze sono pubbliche – devi farle uscire se le persone si comportano male, non stai dicendo che puoi accedere a questi luoghi solo con una ricevuta di un bar – dice che puoi accedere solo se paghi”, ha detto il proprietario di P&P Veronica Crazy, CNN Ha detto via.

Fabio Sasso/AGF/Universal Images Team via Getty

L’Italia è stato uno dei paesi più colpiti quando l’epidemia è iniziata all’inizio del 2020. Compagnie aeree di tutto il mondo Voli cancellati All’hotspot COVID-19, due mesi prima che il paese si bloccasse per la prima volta il 9 marzo.

Di conseguenza, la crescente industria del turismo in Italia è stata un enorme successo. Il Paese ha perso 120,6 miliardi di dollari solo lo scorso anno e 337.000 persone hanno perso il lavoro nel settore dei viaggi e del turismo tourism TheLocalIT.com.

I numeri di COVID-19 in Italia sono diminuiti nelle ultime settimane a seguito di un aumento dei casi alla fine del 2020, consentendo al turismo di rifiorire. Tuttavia, il nuovo divieto di camminare potrebbe gettare un cuneo in quel piano.

READ  Matteo Beretini punta a dare il via alla "domenica speciale" dell'Italia con il titolo di Wimbledon

Relazionato: Quasi la metà degli americani è preoccupata di tornare agli occhi del pubblico poiché i controlli sulle infezioni sono allentati

Nel frattempo, negli Stati Uniti sono ancora molti i timori di un ritorno alla normalità.

In un recente studio su 2.000 americani, il 46 percento degli intervistati era Preoccupazione Circa 10 persone su 10 non sanno quanto sia comodo rientrare nel mondo “normale”, per quanto riguarda la propria salute o quella di una persona cara.

Inoltre, il 46% sta lottando per trovare il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata, mentre il 52% degli americani lavora più ore rispetto a prima dell’inizio dell’epidemia.

Il 53% degli intervistati ha visto un calo della propria salute fisica. E il 46% ha visto un declino della propria salute mentale.