Settembre 26, 2021

La Pausa Info

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su La Pausa Info

Il designer filippino porta lo spirito “Payanihon” in Europa

Secondo Lionel Christian Lanuso, studiare in Italia non è cosa da poco. Per lo studente Pinoy, il diploma in chimica industriale all’Estido Technico Industrial Ettore Molinar di Milano ha ripagato molto il suo amore per la moda. Tra i tanti motivi per cui questo paese è considerato un La Mecca per gli studenti internazionali Offerte economiche, culturali e alimentari e offerte educative. Lanuso vuole che tutti modellino.

Dopo la laurea, ha fatto scalpore nel mondo della moda e ha reso orgogliose le Filippine. “The Bayonnehan (Communial Unity) Spirit of All Pinay” brilla come Lanzo San Pernaco di Pampanga La “lunga notte all’ambasciata” ha sorpreso il pubblico europeo Opere fatte di “kapis” (tigri di mare naturali), “CK” (altro tipo di conchiglia), “barons” (tipo di abbigliamento) con piatti di carta, perline e perle a Stoccarda, Germania.

Studi in Italia

Lanuso ha lavorato con il consolato filippino a Francoforte nell’aprile di quest’anno. Fonte: Lionel Christian Lanuso

Ha collaborato con il consolato filippino a Francoforte nell’aprile di quest’anno. Questo attraverso una mostra virtuale”Tesori d’oro: la cultura, l’arte e la tradizione dei nostri antenati filippini“Per commemorare il 500° anniversario della vittoria di Magdon e il 500° anniversario della regione filippina nella prima circolare al mondo.

Questo lo ha portato all’ingegneria chimica, perché ha aperto la strada al design della moda, e ci immergiamo di seguito su come studiare in Italia.

Da dove nasce il tuo interesse per la chimica industriale e la moda?

Amo la scienza e amo disegnare. Ho scelto il mio diploma in “Simica Industrial” (Chimica Industriale) per la sua complessità e complessità. Ecco perché ho scelto l’audacia nel fashion design.

Studi in Italia

Nelle opere di Lanuso “risplende lo spirito del pioniere (unità comunitaria) di tutti i Pinayos. Fonte: Lionel Christian Lanuso

Come per la chimica industriale, voglio conoscere i materiali che funzionano. Dalla sua composizione e da lì, crea qualcosa da quei materiali. Studiando chimica, sono stato in grado di comprendere le forme e il flusso di ogni disegno che realizzo. È strano collegare chimica con chimica, ma per me è così.

Perché scegliere Milano per studiare?

Questa non è la mia prima scelta, ma in alcune circostanze penso di essere finita qui. Quando ho finito il liceo i miei genitori hanno deciso di fare una petizione per studiare in Italia nelle Filippine.

Spostarsi da un paese all’altro, soprattutto con le barriere linguistiche e le differenze culturali, non è facile, quindi per me è stato uno shock. Alla fine sono riuscita a finire il corso.

Dopo aver studiato in Italia, raccontaci qualcosa in più sul tuo percorso professionale.

La verità è che non potevo davvero mettere in pratica ciò che leggevo. Dopo essermi laureato, ho iniziato a lavorare come receptionist d’albergo per fare qualcosa in attesa che alcune aziende rispondessero alle mie candidature.

Studi in Italia

Con un piccolo capannone fuori dalla sala design in Germania, Lanuso ha potuto allestire le sue bellissime opere, che hanno stupito il regista. Fonte: Lionel Christian Lanuso

Dopo un periodo di prova di sei mesi, mi hanno dato un contratto a tempo indeterminato, con cui lavoro da quasi 11 anni. Di solito mi chiedo perché perdo tempo come receptionist quando trovo un buon lavoro, ma sono contento di quello che faccio. Incontro molte persone e allo stesso tempo è meglio avere un capo di supporto con me.

Regalaci i tuoi programmi preferiti e da dove viene l’ispirazione dietro di loro.

Essendo stato nel design solo per meno di quattro anni, ho avuto la fortuna di fare alcune mostre e viaggiare molto, ma due sono i più importanti. Uno, quando ho vinto il premio come miglior stilista in un concorso multietnico nel novembre 2018, ho avuto l’opportunità di rappresentare il mio paese.

Ho sempre messo in dubbio le mie capacità perché avevo una forte concorrenza con altri 10 paesi e non avevo un’istruzione formale in fashion design. Per aggiungere altro, i designer partecipanti erano già nelle proprie attività, negozi e boutique, che è un mondo esperienziale in cui non sono mai stato.

Studi in Italia

Mostra virtuale “Tesori d’oro: cultura, arte e tradizione dei nostri antenati filippini”. Fonte: Lionel Christian Lanuso

Alla mia squadra è stato negato lo spazio per il design, quindi abbiamo portato tutto in un capannone fuori dalla sala principale e abbiamo preparato tutto lì. Penso che questa sia una benedizione mascherata, perché una delle mie creazioni è lunga cinque piedi e l’altra è morbida e fragile. Quindi, quando il direttore di scena ci ha detto che avevamo meno di cinque minuti, tutti i modelli e i designer sono usciti dove si trovava già la mia squadra.

Il regista ha guardato il mio modello e mi ha chiesto che materiale ho usato e dove ho studiato moda. Da lì, ho notato un cambiamento vibrazionale di interesse da parte dei non amici. Alla fine, il nostro team ha vinto i premi Best Model e Best Designer. Questa esperienza mi ha davvero fatto capire il mio interesse per il fashion design.

Studi in Italia

“Come la chimica industriale, voglio conoscere i materiali che funzionano”, dice. Fonte: Lionel Christian Lanuso

Un altro bel ricordo è che l’anno scorso sono stata scelta per rappresentare le Filippine alla lunga notte delle ambasciate in Germania, dove ho potuto fare due set di sfilate durante l’evento. La maggior parte dei miei progetti ritraggono le mie radici come designer filippino, dai materiali ai tessuti e ai tessuti.

Lo spettacolo è stato un successo totale ed è stato presentato in varie organizzazioni di notizie e pubblicazioni online. È stato un momento di orgoglio per me poter conservare il mio mestiere per così tanti anni, crescere ancora di più e rendermi conto che ho molto da imparare e da offrire. È un “Wow!” Il momento della mia vita.

Quando studi in Italia, quali sono gli elementi dell’apprendimento pratico? Stai usando quello che stai facendo ora?

So che imparare il fashion design attraverso l’ingegneria chimica è molto insolito. Ma per me ha aiutato molto. Nella chimica industriale, iniziamo imparando a conoscere le nostre materie prime, valutando la loro composizione e come reagiscono ad altri materiali attraverso un processo altamente pianificato.Indurre sostanze in eccesso e aumentarne l’uso.

Studiando chimica, ho anche imparato a capire il significato di accuratezza e simmetria. La precisione è qualcosa che applico utilizzando il flusso preciso di tessuto e dettagli incorporati nei miei progetti. Con la simmetria, è importante un equilibrio tra comfort e stile.

Studi in Italia

“Dopo essermi laureato, ho iniziato a lavorare come receptionist di un hotel per fare qualcosa in attesa che alcune aziende rispondessero alle mie domande”, racconta Lanuso. Fonte: Lionel Christian Lanuso

Cos’altro vuoi imparare mentre studi?

Competenze e conoscenze nel fashion design. Sto imparando solo ora come cucire disegni complessi e imparare i nomi di ogni punto, taglio e tessuto.

Hai qualche consiglio per gli studenti internazionali che vogliono studiare in Italia?

Scopri cosa ti interessa e cosa vuoi veramente fare. Qualunque difficoltà incontrerai durante il tuo viaggio diventerà un’opportunità per crescere.

Oltre a capire come pagare la retta, dovresti cercare un alloggio. Il governo in Italia offre bonus, sovvenzioni in denaro e talvolta opzioni di vitto e alloggio per gli studenti. Se ti piace quello che fai, sii interessato ad imparare e troverai sempre un modo per risolvere tutti i tuoi problemi.

Dove ti immagini tra 10 anni?

Non ho mai voluto essere coinvolto nella moda. Mi sono concentrato di più su come ottenere un normale lavoro d’ufficio, costruire la mia attività e avere una famiglia. Penso che questo sia meglio di quanto avessi in mente.

Studi in Italia

“Scopri cosa ti interessa”, consiglia Lanuso agli studenti internazionali. Fonte: Lionel Christian Lanuso

Tra un anno o due, ho intenzione di aprire la mia boutique a Milano e, naturalmente, tornare a casa nelle Filippine. Spero di creare altri lavori e progetti, insegnare ai futuri designer cosa fare e condividere le mie esperienze con loro. Fare qualcosa che amo, e allo stesso tempo guadagnare da esso, significa che non funziona davvero, ma un lavoro da sogno è una realtà.

Cosa ti manca di più della casa e come la sostituisci?

mi mancano un sacco di cose! Tipi di cibo, vibrazioni estive tutto l’anno, i miei parenti e amici. Per fortuna qui c’è una grande comunità filippina con ristoranti che servono cucina autentica. Aiuta molto quando desidero qualcosa che mi ricordi casa.

Studi in Italia

“Di solito mi chiedo perché perdo tempo come receptionist quando trovo un buon lavoro, ma sono felice di quello che faccio.” Fonte: Lionel Christian Lanuso

Hai qualche consiglio utile per gli studenti internazionali per stanziare saggiamente i loro fondi in Europa?

Per prima cosa, trova un posto dove stare. Le stanze e i rifugi forniti da Eunice o dai governi sono generalmente più economici. Scopri la tua posizione, ad esempio dove si trovano il supermercato e la lavanderia più vicini. Chiedi ai ristoranti che servono autentico cibo italiano, ma sono economici.

Di solito, il martedì e il sabato, ci sono mercati dove puoi comprare qualcosa di più economico dei supermercati. Prendi un abbonamento mensile per i mezzi pubblici (circa 30 euro per studente) Questo può essere molto utile con il tuo portafoglio, soprattutto quando viaggi in città.