Settembre 26, 2021

La Pausa Info

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su La Pausa Info

Gruppo Perfezionisti Italia, Belgio, Olanda Il presagio non è buono

Italia, Belgio e Olanda sono in perfetta posizione con le loro squadre di Euro 2020. Molti paesi non sono andati a vincere il trofeo in quella categoria.

Prima di questa partita, nove nazioni avevano registrato tre vittorie in tre partite a livello di gruppo in un campionato europeo. Poi solo due sollevarono l’argenteria.

Francia (Euro 1984)

Stato della squadra
1-0 contro Danimarca (Platini)
5-0 contro Belgio (Platini x3, Gracie, Fernandez)
3-2V Jugoslavia (Platino x3)

Semi finale
3-2 contro Portogallo AET (Domer x2, Platini)

Finale
2-0 in Spagna (Platini, Belon)

La carenza di popolazioni indigene in Francia ha spinto solo due partite di Euro 1984 ad essere trasmesse dalla televisione britannica: la vittoria dell’ultimo minuto della Spagna nella fase a gironi sulla Germania Ovest e la finale, dominatrice dei padroni di casa contro Miguel Munoz. La genialità di Michael Platini, I semifinalisti della Coppa del Mondo 1982 hanno vinto ogni partita e dal loro primo grande onore, Jean Dicana e Alain Gracie sono stati visti solo una volta su questa riva.

Portogallo (Euro 2000)

Stato della squadra
3-2 V Inghilterra (Figo, Joao Pinto, Nuno Gomes)
1-0 contro Romania (Costinha)
3-0 contro Germania (Consicao x3)

quarterback
2-0 contro Turchia (Nuno Gomes x2)

Semi finale
1-2 contro Francia (Nuno Gomes)

Dal 18° minuto della prima partita del girone al 51° minuto della semifinale, il Portogallo ha segnato dieci gol senza risposta, scatenando la più grande generazione che la nazione avesse mai messo insieme in Euro 2000. Il vantaggio di due gol dell’Inghilterra è stato cancellato nel giro di mezz’ora. La Romania ha resistito fino allo stop del secondo tempo. Sergio Concikao ha segnato la sua prima tripletta importante contro la Germania dalla finale dei Mondiali del 1966. Ma la squalifica dalle competizioni europee per sette mesi dopo il golden goal di Zinedine Zidane per i campioni del mondo Gunden Bengo è stata espulsa, confermando che Nuno Gomez emergerà come la stella che definirà la loro epoca.

READ  StarTimes possiede i diritti esclusivi per la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana

I giocatori portoghesi e francesi discutono

Italia 2000

Stato della squadra
2-1 contro Turchia (Conte, Inzaki)
2-0 contro Belgio (Totti, Fior)
2-1 contro Svezia (Di Piaggio, del Piero)

quarterback
2-0 contro Romania (Totti, Inzaki)

Semi finale
0-0 contro Olanda, 3-1 ai rigori

Finale
1-2 contro Francia (Delvecchio)

L’Italia non dovrebbe andare lontano in Euro 2000. La multa dei vincitori della Coppa del Mondo 1998, la Francia, è stata positiva, ma solo Dino Sof è stato in grado di qualificarsi per il torneo. Olanda E il Belgio due anni dopo. Gli Azzurri hanno chiuso con un punto sopra sia Danimarca che Svizzera, tuttavia hanno gestito la loro squadra nel torneo. L’assenza di Gianluigi Buffon e Christian Vieri avrebbe dovuto bloccare le loro possibilità, ma hanno battuto i favoriti olandesi in semifinale e sono stati battuti dai campioni del mondo nella seconda partita consecutiva, con solo un pareggio e un golden goal nei tempi supplementari .

Paesi Bassi 2000

Stato della squadra
1-0 contro Repubblica Ceca (R. de Boer)
3-0 contro Danimarca (Kluvert, F. D. Boer, Genton)
3-2 V Francia (Cluvert, R. de Boer, Genton)

quarterback
6-1 V Jugoslavia (Cluvert X3, Coveterica e, Overmarks X2)

Semi finale
0-0 contro Italia, rigore 1-3

Entrambe le semifinali tra Italia e Olanda sono andate con record perfetti. Ma mentre i primi hanno costruito i loro progressi su una difesa audace, sperando di lavorare ulteriormente in modo indipendente con alcuni talenti unici, i secondi hanno adottato le loro tradizioni come una squadra offensiva elegante. Il manager Frank Rijkard ha aiutato una squadra composta da Repubblica Ceca e Danimarca a una squadra che aveva terrorizzato il Brasile nei quarti di finale della Coppa del Mondo due anni fa e l’inevitabile squadra francese. Prima di registrare la più grande vittoria ad eliminazione diretta nella storia del Campionato Europeo sulla Jugoslavia, l’Olanda ha effettivamente subito la sua seconda sconfitta contro i campioni del mondo in 32 partite. Poi sono arrivati ​​i maledetti italiani.

Repubblica Ceca 2004

READ  Esibizione stimolante del Team Oman Sailors al Giro d'Italia

Stato della squadra
2-1 in Lettonia (Burrows, Haynes)
3-2 V Olanda (Collar, Burrows, Schmeicher)
2-1 contro Germania (Haynes, Burroughs)

quarterback
3-0 contro Danimarca (Collar, Burrows x2)

Semi finale
0-1 contro la Grecia

Vincere tutte e tre le partite della tua squadra è un grande risultato quando sei 20 minuti avanti allo stesso tempo. La Repubblica Ceca è andata dietro a Euro 2004 per ciascuna di Lettonia, Paesi Bassi e Germania e ciascuna è uscita con successo. Anche nei quarti di finale John Collar ha impiegato fino al 49′ per aprire le marcature contro la Danimarca. Naturalmente, un obiettivo non è mai arrivato quando i greci li hanno pattinati.

Croazia 2008

Stato della squadra
1-0 in Austria (Motric)
2-1 contro Germania (Srna, Olig)
1-0 contro Polonia (Glasnik)

quarterback
1-1 contro Turchia (Klasnik), rigore 1-3

“Quella notte ho pianto come un bambino. È stata la più grande battuta d’arresto della mia carriera “, ha detto Luca Modric, che ha giocato 17 partite con Jamie O’Hara. Il centrocampista ha invece ricordato Euro 2008, quando una normale squadra croata ha vissuto gli alti e bassi del calcio ad eliminazione diretta in modo molto serio. Ivan Klasnik ha segnato un gol al 119 ‘del quarto di finale contro la Turchia, dopo di che solo Semi Senturk ha pareggiato. Modric, che ha battuto un rigore nella vittoria di apertura del gruppo contro l’Austria, è stato chiaramente distorto poiché ha mancato il primo posto di una sparatoria fallita che ha inviato la Turchia alle semifinali.

I giocatori della Croazia guardano i calci di rigore

Paesi Bassi 2008

Stato della squadra
3-0 contro Italia (Van Nistelrooy, Snyder, von Frankhorst)
4-1 contro Francia (Quidditch, Van Persie, Robben, Sneijder)
2-0 contro Romania (Handellar, van Persie)

quarterback
1-3 contro Russia AET (Van Nistelrooy)

La simpatia per l’Olanda a Euro 2008, che ha attirato i precedenti finalisti della Coppa del Mondo, è caduta sulla Romania, che ha battuto gli olandesi e ha vinto il proprio girone di qualificazione. Ma Marco van Boston ei suoi giocatori hanno vinto con nove gol e solo uno contro: una consolazione di Theory Henry. Di conseguenza, le aspettative erano alte, ma la Russia era l’avversaria finale dei quarti di finale, e dopo i tempi supplementari ha ottenuto una vittoria classica assoluta, grazie ad Andrei Arshavin.

READ  Le sorelle scozzesi portano il vero sapore dell'Italia nella Midtown Oasis

Spagna 2008

Stato della squadra
4-1 contro Russia (Villa x3, Fabricas)
2-1 contro Svezia (Torres, Villa)
2-1 contro Grecia (de la Red, Quiza)

quarterback
0-0 contro Italia, rigore 4-2-2

Semi finale
3-0 contro Russia (Xavi, Quiza, Silva)

Finale
1-0 contro Germania (Torres)

La Russia si è affrontata in semifinale, battendo per la seconda volta la Spagna. La Furia Rose ha finalmente realizzato il suo potenziale a Euro 2008, che si è tradotto in una perfetta fase a squadre durante il battito cardiaco dei quarti di finale, anche se l’Italia li ha avvicinati. La Spagna ha eliminato alcune debolezze difensive da una squadra moderata prima di soffocare attraverso i knockout, che hanno battuto la favorita pre-partita della Germania.

Germania 2012

Stato della squadra
1-0 in Portogallo (Gomes)
2-1 contro Olanda (Gomes x2)
2-1 in Danimarca (Podolski, Bender)

quarterback
4-2 contro Grecia (Lam, Kedira, Klose, Rias)

Semi finale
1-2 V Italia (Ozil)

Seconda negli euro precedenti e medaglia di bronzo ai Mondiali 2006 e 2010, la Germania è entrata a Euro 2012 in Polonia e Ucraina, considerata in grado di bloccare la Spagna. I campioni del mondo e d’Europa in realtà hanno perso punti nel loro girone all’Italia, mentre Joachim Lo ha segnato una tripletta di vittorie in tre partite difficili. Un gioco libero per gli arbitri è proseguito con l’espulsione della Grecia nei quarti di finale, anche se l’Italia ha fermato Die Manschaft solo in semifinale. Quando la Spagna ha perso 4-0 in finale, è stato come saltare davanti a un proiettile, intendiamoci.