Assicurazione Grandine, tempeste e alluvioni costano 2 miliardi alle compagnie tedesche

Written by | Assicurazioni

Sono stati due cicloni estivi, a giugno e luglio del 2016 a provocare i maggiori danni in Germania. I loro nomi, come si usa battezzare i cicloni da alcuni anni a questa parte, sono stati Elvira e Friederike e hanno provocato, in quei mesi, il 50% dei danni a carico delle assicurazioni tedesche.

Il dato è riportato da GDV, l’associazione delle imprese assicurative tedesche, corrispondente alla nostra ANIA. Il costo a carico delle assicurazioni è quantificato in due miliardi di Euro, un livello leggermente inferiore a quello del 2015 ma pur sempre elevato.

Il fatto è che in Germania la diffusione delle assicurazioni danni è significativamente superiore che nel nostro Paese, che, ad esempio, in riferimento ai terribili danni causati dal terremoto in Centro Italia ha registrato un carico di soli 70 milioni di Euro su un danno stimato complessivo di oltre 5 miliardi. Anche in Italia hanno colpito eventi atmosferici estremi, trombe d’aria, alluvioni, frane ma le assicurazioni sono state coinvolte in maniera piuttosto marginale.

Last modified: 15/03/2017