Apple Iphone 8: problemi col sensore per impronte digitali, ritarda l’uscita ?

Written by | Borsa

Iphone 8

La Apple ha rinviato l’ordine dei nuovi sensori per l’Iphone 8 che dovrebbe uscire ad ottobre, un report ne svela i motivi.

Il futuro Iphone 8 di casa Apple sarà dotato di un sensore che scansionerà le impronte digitali. E’ una delle tante novità che può vantare il nuovo gioiello della telefonia prodotto dall’azienda di Cupertino anche se stando ad una indiscrezione riportata da un report di Pacific Crest, il sensore si starebbe rivelando più problematico del previsto. L’Iphone, che dovrebbe raggiungere il mercato nel prossimo mese di ottobre, dovrebbe adottare per la prima volta in assoluto un display dotato di tecnologia Oled che garantisce performance superiori agli standard qualitativi della tecnologia Led.

Il nuovo display, nelle intenzioni dei creatori del nuovo Iphone 8, dovrà sostituire il tasto fisico Home, mentre il nuovo sensore virtuale sarà posto sotto lo stesso display anziché alla base dello schermo. Il report di Pacific Crest avrebbe svelato che la Apple avrebbe deciso di non confermare l’ordine dei sensori ai fornitori. Questo fatto lascerebbe pensare che il colosso elettronico americano avrebbe riscontrato dei problemi proprio nelle fasi di collaudo a pochi mesi dall’uscita.

Un inghippo che potrebbe rivelarsi fatale nella sfida di mercato contro il Samsung Galaxy S8 che avrà comunque un vantaggio di sei mesi nei confronti del nuovo Iphone. Rimane solo un mese di tempo alla Apple per venire a capo del problema al fine di rispettare la timeline per l’uscita del nuovo Iphone dotato di tutte le caratteristiche e le evoluzioni rispetto ai modelli precedenti. Il rischio è quello che si debba posticipare l’uscita oppure affidarsi al lettore dell’iride in sostituzione del lettore delle impronte digitali. Sarebbe una delusione cocente per i tanti consumatori che stanno aspettando il nuovo Iphone 8, anche perchè il lettore dell’iride non può vantare la stessa affidabilità.

Last modified: 18/04/2017